Scienze economiche

Laurea Magistrale di Economia indirizzo “Scienze Economiche”

 

Il Corso
Il corso di laurea in Scienze Economiche forma economisti ed esperti d’azienda secondo i più elevati standard europei e internazionali, fornendo competenze specialistiche e multidisciplinari. Le aree di apprendimento previste dal corso contribuiscono a fornire al laureato le conoscenze idonee a condurre analisi economiche e aziendali, a pianificare la strategia e lo sviluppo di un’azienda e a comprendere gli aspetti caratterizzanti gli strumenti finanziari. Le diverse aree di apprendimento contribuiscono a definire una figura professionale che, acquisita una visione critica e storicizzata del contesto economico e culturale, possieda gli strumenti cognitivi idonei per operarvi consapevolmente, anche come operatore economico d’impresa.

Obiettivi
L’obiettivo del corso di laurea è fornire al laureato approfondite conoscenze in ambito economico, aziendale, giuridico e matematico-statistico. Il laureato in Scienze Economiche ha maturato una piena padronanza di nozioni e strumenti che gli consente di gestire in modo competente e consapevole tematiche anche trasversali a più discipline, in un’ottica integrata.

Didattica
Il percorso di studi è organizzato in un biennio che vede il primo anno marcatamente caratterizzato dalla presenza di discipline afferenti l’area economico-aziendale per favorire il rafforzamento delle conoscenze di base acquisite con la laurea triennale. Il secondo anno, invece, si distingue per una spiccata interdisciplinarità, essendo trattati temi in ambito economico-aziendale, matematico-statistico, giuridico. Lo studente ha inoltre a disposizione una rosa di materie a scelta per approfondire specifiche tematiche, in base ai propri interessi.

Sbocchi Occupazionali e Professionali
Il laureato in Scienze Economiche possiede una formazione idonea a essere spesa in molteplici ruoli in ambito manageriale, consulenziale e professionale, sia sul mercato del lavoro italiano che estero. Di seguito si segnalano alcuni dei possibili sbocchi professionali:
› commercialista (previo conseguimento dell’abilitazione);
› fiscalista e tributarista;
› analista di mercato;
› dipendente di alto livello nella Pubblica Amministrazione;
› esperto nella gestione e nel controllo di aziende private e/o pubbliche;
› consulente aziendale;
› specialista in contabilità e in attività finanziarie;
› insegnante di scuola secondaria di secondo grado.

PIANO DI STUDI 

I Anno
Economia del diritto – 9 crediti
Economia dell’ambiente – 9 crediti
Storia d’impresa – 9 crediti
Programmazione e controllo – 9 crediti
Strategia e governo d’azienda – 12 crediti
Economia dello sviluppo – 9 crediti 

II Anno
Marketing avanzato – 9 crediti
Diritto commerciale avanzato – 6 crediti
Diritto tributario avanzato – 6 crediti
Statistica economica – 6 crediti
Gestione del portafoglio, fondi pensione e previdenza complementare – 9 crediti
A scelta dello studente – 9 crediti
Lingua inglese – 6 crediti
Prova finale – 12 crediti

Insegnamenti a scelta dello studente
Selezione e gestione delle risorse umane – 9 crediti
Diritto tributario internazionale – 9 crediti
Diritto dell’Unione Europea – 9 crediti
Diritto tributario dell’Unione Europea – 9 crediti
Diritto tributario internazionale e comparato – 9 crediti