Comunicazione Istituzionale e d’Impresa

Laurea Triennale di Giurisprudenza indirizzo “Comunicazione Istituzionale e d’Impresa”

 

Il Corso
Il percorso di studi in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa mira a fornire una preparazione di base multidisciplinare finalizzata alla comprensione, all’analisi e all’utilizzo degli strumenti della comunicazione moderna in tutte le sue dimensioni: pubblicità, marketing, comunicazione d’impresa, e-commerce, ecc. La proposta formativa è pensata in particolare per favorire lo sviluppo di competenze legate alle funzioni comunicative all’interno delle imprese e delle istituzioni.

Obiettivi
Al termine del percorso di studi lo studente avrà acquisito:
› competenze di base sulla comunicazione e sull’interpretazione dei processi comunicativi dal punto di vista socio-antropologico, storico-filosofico e sociologico;
› capacità di affrontare le innovazioni giuridiche, organizzative ed economiche determinate dallo sviluppo e dalla diffusione dei fenomeni comunicativi;
› competenze metodologiche per la valutazione e l’intervento sui processi della comunicazione, attraverso discipline informatiche e relative ai mass media;
› competenze linguistiche per l’analisi, la gestione e la produzione di testi, in particolare curando la capacità di utilizzare efficacemente la lingua italiana, anche in ambito istituzionale e pubblicitario;
› la padronanza di due lingue straniere (inglese e spagnolo) per lo scambio di informazioni scritte e orali nei settori di specifica competenza.

Didattica
Il percorso di studi si struttura su tre anni: il primo anno è caratterizzato dalla presenza di discipline sociologiche, informatiche e semiotiche, affiancate da insegnamenti metodologici ed economico-organizzativi; il secondo anno rafforza i contenuti sociologici, organizzativi e metodologici, introducendo l’ambito giuridico; il terzo anno prevede materie filosofiche, politologiche e semiotiche, con marcata attenzione ai linguaggi della comunicazione. Viene offerta allo studente la possibilità di individuare alcuni esami a scelta. Sono altresì previsti tirocini formativi e di orientamento.

Sbocchi Occupazionali e Professionali
Gli sbocchi professionali previsti per il laureato in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa riguardano ruoli qualificati in istituzioni ed enti, pubblici o privati, attivi nel sociale, nel mondo della cultura e della comunicazione e nel mondo dell’informazione, con particolare riferimento alla comunicazione pubblicitaria e istituzionale, alla comunicazione d’impresa e all’editoria tradizionale e multimediale. In questi settori professionali, il laureato potrà agire con competenza nell’ambito delle pubbliche relazioni, della pubblicità e delle attività promozionali, nella gestione degli uffici di relazione con il pubblico, negli uffici stampa, nelle redazioni editoriali, nell’organizzazione aziendale e nella gestione dei processi di comunicazione digitale e multimediale.

PIANO DI STUDI

I Anno
Semiotica e filosofia dei linguaggi – 12 crediti
Informatica – 6 crediti
Organizzazione aziendale – 6 crediti
Sociologia dei processi economici – 12 crediti
Tecnica, storia e linguaggio dei mezzi audiovisivi – 12 crediti
Estetica della comunicazione – 12 crediti

II Anno
Sociologia della comunicazione e dell’informazione – 9 crediti
Diritto dell’informazione e della comunicazione – 9 crediti
Sociologia urbana, del turismo e del territorio – 12 crediti
Lingua inglese – 6 crediti
Metodologia della ricerca sociale – 12 crediti
Progettazione, processi e comportamenti organizzativi – 6 crediti
A scelta dello studente – 6 crediti

III Anno
Analisi del linguaggio politico – 9 crediti
Etica della comunicazione – 12 crediti
Linguaggi dei nuovi media – 9 crediti
A scelta dello studente – 6 crediti
Lingua spagnola – 6 crediti
Laboratorio di scrittura istituzionale e pubblicitaria – 2 crediti
Laboratorio di scrittura – 2 crediti
Laboratorio di lettura dell’immagine – 2 crediti
Tirocini formativi e di orientamento – 6 crediti
Prova finale – 6 crediti

Insegnamenti a scelta dello studente
Organizzazione di eventi e ufficio stampa – 6 crediti
Semiotica del testo – 6 crediti
Psicologia della comunicazione – 6 crediti
Intercultural communication of multi-level political and social processes – 6 crediti
Diritto privato – 6 crediti
Comunicazione d’impresa – 6 crediti
Antropologia giuridica e comunicazione dei sistemi culturali – 6 crediti
Storia della televisione – 6 crediti
Governance dell’Unione Europea – 6 crediti
Storia del giornalismo – 6 crediti
Urban and territorial marketing – 6 crediti
Gestione delle imprese e marketing – 6 crediti
Psicologia del lavoro – 6 crediti
Strategie d’impresa e gestione della comunicazione – 6 crediti
Diritto sindacale e delle relazioni industriali – 6 crediti